Close

Il provider mondiale di soluzioni per il settore ferroviario Bombardier Transportation sceglie la stampa 3D

Bombardier Transportation è un provider mondiale di soluzioni per il settore della mobilità. Il suo centro di ingegneria di punta per l'area dell'Europa centrale, dell'Europa orientale e di Israele si trova a Hennigsdorf, in Germania. Questo stabilimento è responsabile della produzione di preserie e serie limitate di componenti per treni delle linee ferroviarie e della metropolitana, come pure della convalida del progetto per la produzione su larga scala di veicoli passeggeri in altre sedi Bombardier Transportation in tutto il mondo. La manutenzione, il servizio di assistenza e la produzione di questi veicoli, in conformità agli standard di eccellenza di Bombardier, richiede processi rapidi, effi caci ed economicamente sostenibili ai quali prendono parte numerosi team. La chiave per raggiungere questi obiettivi è la capacità di lavorare in modo versatile ed effi ciente su progetti diversi.
“Siamo stati in grado di ridurre i tempi di produzione di un pezzo personalizzato del sistema di ventilazione dai quattro mesi abitualmente necessari a circa quattro settimane. Questo ha signifi cato un risparmio di tempo di quasi il 77%.”
André Bialoscek, Responsabile di Vehicle Physical Integration presso lo stabilimento Bombardier Transportation di Hennigsdorf
L'utilizzo della F900 per la stampa in 3D di componenti per i treni come questo connettore consente di ridurre quasi del 77% i tempi di produzione.

Sulla strada di una produzione efficiente

Con l'obiettivo specifico di supportare un inventario digitale e di produrre componenti certificati di grandi dimensioni per gli interni dei treni per paesi di lingua tedesca, lo stabilimento di Hennigsdorf della Bombardier Transportation ha investito nella stampa 3D di livello industriale. André Bialoscek, Responsabile di Vehicle Physical Integration, ha osservato: “I nostri clienti scelgono Bombardier Transportation perché offriamo concetti di design innovativi. Ognuno di loro ha requisiti di fabbricazione diversi e al contempo rigorosi, pertanto risulta fondamentale impiegare le tecnologie più avanzate disponibili per assicurarci di soddisfarne le esigenze in modo efficace. Ecco perché abbiamo deciso di investire nella tecnologia di fabbricazione additiva e in concreto nella stampante 3D Stratasys F900™, che consente di realizzare velocemente pezzi di produzione di grandi dimensioni"
“L'utilizzo della stampa 3D per la prototipazione ci ha permesso di ridurre i tempi del processo di progettazione di un buon 30-40%.”
André Bialoscek Responsabile di Vehicle Physical Integration presso lo stabilimento Bombardier Transportation di Hennigsdorf
La capacità produttiva della F900 consente alla Bombardier Transportation di stampare rapidamente in 3D componenti di grandi dimensioni per veicoli, come questa parte del sistema di ventilazione.
Come ha osservato Bialoscek, la F900 ha segnato una svolta anche per il servizio di assistenza. La  Bombardier Transportation adesso sta creando un catalogo digitale in modo da assicurare una fornitura on demand dei pezzi di ricambio necessari, indipendentemente dal modello di treno o dall'anno di produzione. Semplicemente memorizzando la scansione in 3D di ogni parte, la Bombardier Transportation è in grado di prescindere dallo stoccaggio fi sico dei pezzi. Quando occorre un pezzo di ricambio, Bombardier Transportation utilizza la F900 per fabbricarlo a partire dal fi le CAD digitale. Senza dubbio, uno dei maggiori vantaggi della F900 è il modo in cui consente al team di riprodurre rapidamente ognuna delle parti 'digitalizzate', stampando un componente certificato pronto per essere utilizzato sul treno e offrendo così ai propri clienti un servizio veloce e diretto.
 

"Stiamo anche esplorando la tecnologia di stampa 3D PolyJet™ di Stratasys per il processo di convalida dei progetti e i risultati ottenuti fi nora sono stati convincenti", ha aggiunto Bialoscek. "Infatti, l'utilizzo della stampa 3D per la prototipazione ci ha permesso di ridurre i tempi del processo di progettazione di un buon 30-40%, aumentando anche la qualità complessiva dei nostri progetti".

 

 

“Pur velocizzando la produzione, dobbiamo sempre garantire totale funzionalità, sicurezza e ripetibilità. Con la stampante 3D F900 siamo in grado di farlo e questo ha rappresentato una svolta per il nostro reparto.”
André Bialoscek Responsabile di Vehicle Physical Integration presso lo stabilimento Bombardier Transportation di Hennigsdorf
Bombardier Transportation accelera il processo di sviluppo di nuovi treni nei paesi di lingua tedesca grazie alla fabbricazione additiva
Scarica