Italiano
Italiano
Tecnologia P3™

Fotopolimerizzazione programmabile P3™

Tecnologia P3™

Preparati per la nuova era della stampa 3D.

La tecnologia della fotopolimerizzazione programmabile P3™, evoluzione del Digital Light Processing (DLP), sta inaugurando una nuova era nella stampa 3D: la produzione in serie di parti funzionali d'uso finale.

Il software P3 coordina con precisione la luce, la temperatura, le forze di trazione e la pneumatica per ottimizzare le stampe e ottenere i migliori risultati possibili. Con la P3 i produttori possono ottenere la stessa qualità dei pezzi stampati a iniezione e una finitura delle superfici di incredibile accuratezza, in una gamma diversificata e in continua crescita di materiali ad alte prestazioni.

Maggiori informazioni

Cosa rende la P3 unica?

La P3 è una combinazione di diversi passaggi programmati e strettamente controllati nel processo di stampa. La P3 estende le capacità della stampa DLP e supporta la prossima generazione di applicazioni di produzione realizzate con i fotopolimeri. Questa potente combinazione di tecnologia di livello produttivo e di materiali ad alte prestazioni sblocca applicazioni funzionali di uso finale nella stampa 3D con una produttività e un costo unitario competitivi.

Come funziona

Quattro parti critiche del processo P3 consentono la combinazione unica di elevata produttività, qualità delle parti e dei materiali di produzione.

  • Luce: set di luci programmabili per una reazione esotermica che forma gli strati con una risoluzione, un'accuratezza e un controllo del dosaggio straordinari.
  • Stabilità ambientale: la stampa a temperatura controllata riduce deformazione e restringimento, sbloccando al contempo materiali dalle proprietà avanzate, come il ritardo di fiamma.
  • Separazione pneumatica: Una procedura di separazione perfettamente temporizzata riduce le forze di trazione, per una finitura delle superfici analoga a quella ottenuta tramite stampaggio, elevata produttività e caratteristiche ultra-fini, come le texture o grandi superfici come gli stampi.
  • Movimento: il controllo preciso dei movimenti della stampante assicura un flusso di lavoro ripetibile, veloce e accurato in un'ampia gamma di geometrie e materiali ad alte prestazioni.
  • Resistenza al verde: Il processo P3 produce un'elevata conversione di polimerizzazione, sbloccando tempi di stampa più rapidi, geometrie estreme e annidamento delle costruzioni.
oZZnxkquQhMpp1KGV5kF1g

Guarda come il meccanismo brevettato di separazione pneumatica della P3 con un circuito di feedback chiuso riduce le forze di separazione ottenendo tempi di stampa più brevi, caratteristiche ultra-fini e una gamma estesa di geometrie con una precisione incredibile.

Porta la luce a un altro livello.

Stampanti compatibili

origin-one-printer-circle.png

Origin® One

Una stampante 3D rivoluzionaria che consente la produzione in serie di parti di uso finale in un'ampia gamma di materiali ad alte prestazioni.

Maggiori informazioni
printerincircleshape-section2.png

Stampante 3D Origin One Dental

Fai crescere la tua impresa e massimizza la produzione in una serie di applicazioni con i materiali forniti da partner leader del settore.

Maggiori informazioni

Vantaggi principali

p3-tech-icon.png

produttività

Un processo di stampa coordinato e un controllo avanzato della luce massimizzano la resistenza al verde e la velocità di produzione.

mag-circle.png

Qualità del pezzo

Stampa elementi di grandi e piccole dimensioni con superfici sempre eccezionalmente levigate.

shield-circ.png

Materiali ad alte prestazioni

La P3 è stata concepita sin dal principio per permettere alla prossima generazione di fotopolimeri di resistere alle condizioni più difficili.

group-3.png

Precisa, ripetibile, isotropa.

Qualsiasi processo di stampa 3D utilizzato per la produzione deve essere accurato e ripetibile in termini di dimensioni geometriche e proprietà dei materiali delle parti prodotte. Questo studio valuta la variabilità della P3, esaminando l'accuratezza dei pezzi, la ripetibilità del sistema e le proprietà meccaniche su più sistemi di produzione Origin One e su cicli di produzione consecutivi.

p3-tri-two.png

OML: maggiore controllo

La Open Material License (OML) fornisce a sviluppatori, ricercatori e primi utilizzatori strumenti avanzati per sviluppare e sperimentare nuovi materiali e flussi di lavoro personalizzati. Gestisce la luce, la temperatura, la forza, la velocità e la pressione strato su strato per ottenere il massimo controllo sul processo di stampa. Velocizza le iterazioni delle formulazioni dei materiali per portare prodotti sul mercato nel giro di settimane e non più di anni.

 

Visualizza tutte le stampanti P3™

Visualizza stampanti
p3-case.png

Fotopolimerizzazione programmabile: sblocca nuovi materiali, funzionalità e applicazioni

Scopri la P3 in 10 minuti. Un ingegnere di Origin One spiega come la tecnologia P3 apre la strada a nuovi materiali e applicazioni per la produzione.

Maggiori informazioni

Sei pronto a scoprire la P3? Contattaci per scoprire se la P3 soddisfa le tue esigenze.