Italiano
Italiano
GeneralAtomics-Reapers.jpg
Case Study

Ecco come General Atomics utilizza la produzione additiva

August 23, 2023

General Atomics massimizza il potenziale della produzione additiva

Informazioni su General Atomics

General Atomics Aeronautical Systems, Inc. (GA-ASI) è leader mondiale nello sviluppo e nella produzione di sistemi aerei senza pilota, in particolare l'MQ-9A Reaper e l'MQ-9B SkyGuardian, per citarne alcuni. In poco più di un decennio, l'adozione delle tecnologie AM da parte di GA-ASI è passata da poche stampanti desktop a un ecosistema pienamente evoluto di tecnologie e applicazioni, con il risultato che oggi migliaia di componenti per il volo vengono montati su diverse piattaforme di velivoli senza pilota GA-ASI.

Fondato su una formula consolidata

I risultati ottenuti da GA-ASI con la produzione additiva (AM) non sono stati raggiunti per caso. Sono il punto di arrivo di un approccio sistematico sviluppato nel tempo e in linea con gli obiettivi aziendali.

  • Sviluppo di un ecosistema AM
  • Definizione del business case per l’applicazione dell’AM
  • Costituzione di un centro di eccellenza dedicato all'implementazione e all'espansione dell'uso dell'AM.
  • Collaborazione con l'industria per imparare, crescere e rafforzare la catena di approvvigionamento

Sebbene questa sia la strategia che GA-ASI ha messo a punto per raggiungere i propri obiettivi, non è detto che altri produttori, in settori diversi da quello aerospaziale, non possano utilizzare la stessa metodologia per avere successo.

Steve Fournier è un dirigente senior del centro e il suo contributo è stato determinante nella creazione dell'ecosistema AM dell'azienda, ovvero dell'insieme di elementi che compongono un programma di produzione additiva di successo. Come dice Fournier, l'ecosistema è la chiave di volta che orienta l'organizzazione rispetto a ciascuna applicazione AM prescelta. "Il vantaggio è che si tratta di un modello che ci permette di lavorare su ciò che dobbiamo fare e che conferisce credibilità a quello che facciamo", afferma Fournier.

Mettendo tutto insieme...

In un tempo relativamente breve dall'adozione della produzione additiva, GA-ASI ha ottenuto risultati straordinari. Ad esempio, nel 2022 l'azienda ha dichiarato che il suo MQ-9B SkyGuardian montava circa 240 componenti prodotti con tecnologie AM, con un risparmio di 2 milioni di dollari in costi di attrezzature e una riduzione dei costi ricorrenti di oltre 300.000 dollari. Questi risultati non potranno che aumentare nel tempo, alimentati da ulteriori applicazioni AM in altre produzioni aeronautiche di prossima realizzazione.

La riduzione dei costi è uno dei vantaggi fondamentali della produzione additiva. Un altro è la velocità, che aiuta le aziende ad accelerare il time-to-market. Tuttavia, benché la riduzione dei costi e l'accelerazione del time-to-market siano obiettivi degni di nota, non rappresentano il quadro completo dei vantaggi offerti dalla produzione additiva. Secondo Fournier, l'altro vantaggio è la capacità dell'AM di modificare l'approccio alla progettazione e alla produzione, in quanto allenta i vincoli convenzionali di producibilità.

Fournier spiega: "La tecnologia additiva di per sé non è il punto di arrivo, non è quello che cambierà il settore e lo stravolgerà. Ha una grande capacità di adattamento, in quanto permette di realizzare progetti che diventeranno esponenzialmente più complessi e integrati a livello di sistema. È parte dell'obiettivo finale di produzione digitale completa di GA-ASI".

Scarica il case study completo utilizzando il link sottostante. 

Per saperne di più

Leggii come General Atomics riduce i costi e accelera il time-to-market con la produzione additiva.

Scarica

Related Content

Valiant TMS Use Case Header Image Robots

Caso d'uso della tecnologia P3 per una maniglia del dispositivo di chiusura del montante A dell'auto

Scopri la straordinaria riduzione dei costi e la rapidità dei tempi di produzione con la stampante 3D Origin One, oltre ai vantaggi del materiale Dura56.

Scopri di più
TE Connectivity man in factory Origin One.

Stratasys Origin One realizza parti per uso finale in grado di resistere ad ambienti difficili.

Scoprite come Stratasys Origin One ha prodotto connettori elettrici stampati in 3D per uso finale che soddisfano i requisiti aerospaziali.

Scopri di più
Rivelin Robotics header image hands holding plug

La tecnologia SAF aumenta l'efficienza dei sistemi robotici di post-lavorazione

Scopri come Rivelin Robotics ha risolto le difficoltà legate ai complessi connettori elettrici stampati in 3D adottando la tecnologia SAF.

Scopri di più
Valiant TMS Use Case Header Image Robots

Caso d'uso della tecnologia P3 per una maniglia del dispositivo di chiusura del montante A dell'auto

Scopri la straordinaria riduzione dei costi e la rapidità dei tempi di produzione con la stampante 3D Origin One, oltre ai vantaggi del materiale Dura56.

Scopri di più
TE Connectivity man in factory Origin One.

Stratasys Origin One realizza parti per uso finale in grado di resistere ad ambienti difficili.

Scoprite come Stratasys Origin One ha prodotto connettori elettrici stampati in 3D per uso finale che soddisfano i requisiti aerospaziali.

Scopri di più
Rivelin Robotics header image hands holding plug

La tecnologia SAF aumenta l'efficienza dei sistemi robotici di post-lavorazione

Scopri come Rivelin Robotics ha risolto le difficoltà legate ai complessi connettori elettrici stampati in 3D adottando la tecnologia SAF.

Scopri di più