Italiano
Italiano
Engineer with assembly fixture
Blog

Dispositivi di fissaggio per le operazioni di assemblaggio: validi strumenti di produttività e qualità

authorjpg
Jaclyn Schindler Adhoh January 08, 2024
January 08, 2024

Progettati per posizionare e tenere fermi i pezzi, questi dispositivi hanno lo scopo di supportare le operazioni di assemblaggio di componenti o prodotti nel settore manifatturiero. In questo modo è possibile garantire accuratezza di allineamento, adattamento e funzionalità. L'impiego di questi dispositivi si traduce in un miglioramento dell'efficienza, della qualità e della coerenza delle operazioni di assemblaggio.

automotive-assembly-fixtures

Tipologie di dispositivi di fissaggio per l'assemblaggio

I tipi e le possibili applicazioni di questi dispositivi sono estremamente vari: da attrezzature a dima a supporti per la saldatura, da morsetti per il montaggio a fissaggi a pressione, a dispositivi per brasatura, pallet, indicizzazione e così via. I dispositivi a dima vengono generalmente utilizzati e progettati per sostenere i componenti durante l'assemblaggio: assicurano un corretto allineamento e posizionamento con l'ausilio di supporti, morsetti o guide. 

Come il nome stesso indica, i supporti per la saldatura servono a posizionare e tenere fermi i componenti da saldare, garantendo un allineamento e una configurazione corretta della giunzione. I morsetti tengono i componenti saldamente in posizione durante le operazioni di assemblaggio che richiedono la stabilità del pezzo. I dispositivi per la brasatura sono utilizzati nel processo di assemblaggio elettronico che richiedono questo tipo di lavorazione. Quelli a pressione sono utilizzati nelle operazioni di assemblaggio in cui i componenti vengono inseriti a pressione su parti combacianti. 

Spesso utilizzati nelle catene di montaggio, i fissaggi per pallet mantengono numerosi componenti in una disposizione predeterminata. Per quanto riguarda Oreck Manufacturing, ogni serie di aspiratori creati è associata a 40-50 pallet di assemblaggio identici. Inoltre, ogni staffaggio è costituito da quattro barre di plastica fissate su un pallet di montaggio standard della Bosch. Per produrre questi dispositivi, Oreck ha installato due grandi sistemi 3D Fortus con tecnologia FDM. Utilizzando la produzione additiva e la capacità di stampa interna, i costi di produzione dei dispositivi sono stati ridotti del 65% rispetto ai metodi tradizionali. Questo si è tradotto in un risparmio sostanziale, dato che un impianto di assemblaggio tradizionale può costare più di 100.000 dollari.

handheld-3d-printed-assembly-fixture

Vantaggi dei dispositivi di fissaggio prodotti mediante stampa 3D

Se si devono produrre dispositivi di fissaggio per operazioni di assemblaggio, vale la pena di prendere in considerazione la produzione additiva. In generale, la stampa 3D è un'opzione più economica, perché non richiede l'impiego di utensili costosi e non comporta i processi di lavorazione propri della produzione tradizionale. Con la stampa 3D il design può essere facilmente personalizzato per ottenere dispositivi di fissaggio specifici per i requisiti del prodotto. 

La produzione additiva riduce i tempi di fabbricazione dei dispositivi, che possono essere progettati e stampati internamente. Questo permette alle aziende manifatturiere di ridurre al minimo il time-to-market, incrementando così la produzione e le vendite. Inoltre, utilizzando materiali leggeri e ottimizzando il design, i dispositivi di fissaggio per l'assemblaggio stampati in 3D possono essere più ergonomici e facili da usare rispetto a quelli lavorati in modo tradizionale.

I tipi e gli elementi che conformano i dispositivi possono variare, ma i vantaggi restano invariati: forniscono un valido supporto nelle operazioni di assemblaggio di componenti per la produzione. Questo assicura una coerenza, una ripetibilità e un controllo della qualità superiori. L'intervento dell'operatore è ridotto al minimo, contenendo così il rischio di errori, incidenti o lesioni. Sebbene i dispositivi di fissaggio per l'assemblaggio possano essere prodotti con metodi di lavorazione tradizionali, la produzione additiva ne consente la personalizzazione e ne accelera il time-to-market a un costo inferiore. 

Related Content

Man-holding-3d-printed-part-on-factory-floor

Stampa 3D FDM, cosa c'è di nuovo: macchine, materiali, applicazioni

In questo webinar illustreremo tutte le innovazioni tecnologiche, i nuovi materiali e ciò che è possibile creare con la stampa 3D FDM

Scopri di più
Engineer standing next to a Stratasys printer.

9 cose da sapere sull'uso della fibra di carbonio nella stampa 3D

Scoprite i materiali compositi in fibra di carbonio e come questi producano un cambiamento di prestazioni rispetto ai materiali termoplastici standard per le applicazioni di stampa 3D più impegnative. Stratasys offre tre materiali termoplastici FDM compositi: ABS-CF10, Nylon CF10 e Nylon 12CF.

Scopri di più
medical buyers guide

Ciclo di vita delle apparecchiature mediche - Guida all'acquisto della stampa 3D.

La nostra guida alla stampa 3D nel ciclo di vita delle apparecchiature mediche ti aiuterà a velocizzare il processo di sviluppo dei tuoi dispositivi. Scarica subito la tua copia gratuita

Scopri di più
Man-holding-3d-printed-part-on-factory-floor

In questo webinar illustreremo tutte le innovazioni tecnologiche, i nuovi materiali e ciò che è possibile creare con la stampa 3D FDM

Engineer standing next to a Stratasys printer.

Scoprite i materiali compositi in fibra di carbonio e come questi producano un cambiamento di prestazioni rispetto ai materiali termoplastici standard per le applicazioni di stampa 3D più impegnative. Stratasys offre tre materiali termoplastici FDM compositi: ABS-CF10, Nylon CF10 e Nylon 12CF.

medical buyers guide

La nostra guida alla stampa 3D nel ciclo di vita delle apparecchiature mediche ti aiuterà a velocizzare il processo di sviluppo dei tuoi dispositivi. Scarica subito la tua copia gratuita