Italiano
Italiano

Materiali esplorativi OML di Origin

I materiali speciali aperti abilitano un'ampia gamma di applicazioni impegnative, tra cui stampaggio, colata, alta temperatura, ceramica, scariche elettrostatiche (ESD) e applicazioni elastiche.

I materiali OML esplorativi non sono supportati e sono adatti agli utenti avanzati di Origin One che hanno bisogno di accedere a un portfolio più ampio di fotopolimeri. Gli sviluppatori di materiali che attualmente contribuiscono al programma con nuovi materiali aperti includono Covestro, Evonik, Arkema, Forward AM di BASF, Mechnano, Tethon 3D, Liqcreate e polySpectra.
Caratteristiche principali
  • check.svg Accesso alle proprietà avanzate
  • check.svg Accesso anticipato a nuovi materiali
  • check.svg Parametri di costruzione di base disponibili tramite OML
  • check.svg I materiali non supportati possono richiedere una configurazione aggiuntiva per risultati ottimali
  • check.svg Gli utenti OML possono acquistare, testare e stampare qualsiasi fotopolimero compatibile non indicato nell'elenco

Stampanti compatibili

OriginOne.png

Origin® One

Una stampante 3D rivoluzionaria che consente la produzione flessibile di parti di uso finale in un'ampia gamma di materiali ad alte prestazioni. Sfrutta la tecnologia di fotopolimerizzazione programmabile P3 per ottenere i migliori risultati in termini di precisione, uniformità, dettaglio e produttività.    Preparati per la nuova era della stampa 3D.

Per saperne di più

Risorse addizionali