Close

Miglioramento della preparazione clinica

I modelli multi-materiale stampati in 3D sono in grado di replicare la complessità e la gamma di patologie dei pazienti, facendone strumenti superiori per l'istruzione medica. Ma in che modo i modelli stampati in 3D si rapportano ai metodi di formazione tradizionali?

In molte revisioni tra pari, gli utenti concordano sul fatto che si tratti di una risorsa preziosissima per la formazione e per preparare meglio i professionisti per l'ambiente clinico. Gli studi hanno valutato:

  • La convenienza economica, in termini di costi, dei modelli 3D rispetto ai metodi tradizionali
  • Le prestazioni degli studenti nell'apprendimento con i metodi 2D, come libri di testo e immagini CT rispetto ai modelli stampati in 3D
  • Un'ampia gamma di aree terapeutiche, tra cui la neurochirurgia, l'oftalmologia, la cardiologia e l'oncologia
  • Il ruolo che i modelli stampati in 3D possono svolgere nella standardizzazione delle tecniche di insegnamento e valutazione dei tirocinanti

In CBMTI, i medici eseguono procedure neurochirurgiche su stampe 3D multimateriale utilizzando strumenti chirurgici reali.

Scarica il white paper