Close

York University

Per Jerry Grech, il nocciolo della questione sta nell'aiutare gli studenti a trovare il pezzo mancante. Grech, che ha iniziato con l'ingegneria automobilistica e spaziale, è coordinatore del reparto di lavorazione meccanica della Facoltà di scienze della York University, la terza università del Canada per grandezza. Ora, afferma Grech, la stampa 3D sta spianando la strada verso il futuro per gli studenti. L'università utilizza quattro stampanti 3D uPrint®, tre delle quali si trovano nella School of Engineering.

Qualità e costo sono le due ragioni per cui professori e studenti si affidano sempre più spesso alla stampa 3D: questo è quanto sostiene Grech, che, in qualità di addetto agli acquisti per il reparto di lavorazione meccanica, è in grado di stabilire rapidamente se un progetto sarà più economico e semplice da realizzare con una stampante 3D.


Scarica
The white 3D printed stabilizer on this poster board stand is an example of functional parts created by York University students.

Lo stabilizzatore bianco stampato in 3D su questo supporto per cartellone è un esempio delle parti funzionali create dagli studenti della York University.

"Il nostro motto con la stampa 3D è: se puoi immaginarlo, possiamo progettarlo e stamparlo".

Jerry Grech, coordinatore del reparto di lavorazione meccanica, York University, Toronto, Canada