Close

VER

Se un'immagine vale mille parole, un primo piano del sangue, del sudore e delle lacrime dell'inning finale sul volto del lanciatore della Lega maggiore non ha prezzo. "Queste riprese raccontano la storia del lanciatore", afferma Patrick Campbell, direttore delle operazioni globali della telecamera di VER, a Glendale, California. "Rappresentano la drammaticità del gioco. E negli inning successivi, mostrano quello che passa per la mente del lanciatore". Un'angolazione di questo tipo è possibile solo con una telecamera posizionata direttamente dietro la casa base. Negli ultimi anni, con le ristrutturazioni di numerosi stadi di baseball, tutto questo è stato perso. L'installazione di posti a sedere in questa posizione ambita, consente solo a un esiguo numero di abbonati di godere di una visione esclusiva un tempo condivisa con lo spettatore da casa.


Scarica

La telecamera "numero uno" di VER con un obiettivo quadrangolare in uso a bordo campo.

"Senza la stampa 3D, niente di tutto questo sarebbe stato possibile. Abbiamo stampato tutte le parti che potevamo perché non volevamo mandarle in produzione e perdere il controllo su tempo e qualità. Esiste un vantaggio nell'avere tra le mani una parte e nel valutarla senza sforzo o manodopera".

Patrick Campbell, VER