Modello vascolare al Jacob's Institute

Test preclinico dei dispositivi medici

Stampa 3D di parti anatomiche realistiche, per specifiche patologie

È possibile migliorare il design dei dispositivi medici testandoli su modelli anatomici clinicamente rappresentativi. Stampando in 3D modelli ottenuti dalle scansioni del paziente si possono riprodurre le diverse proprietà dei tessuti in un unico processo di stampa.

I limiti e le restrizioni in fase di convalida

Gli studi preclinici sono fondamentali per proteggere la sicurezza dei pazienti, verificare il rispetto delle norme e valutare il potenziale di nuovi dispositivi medici nel rispondere ad esigenze cliniche irrisolte. I modelli attualmente usati per la valutazione, come animali e cadaveri, hanno limiti piuttosto pesanti: costi elevati, scarsa reperibilità, necessità di un ambiente controllato e, come se non bastasse, limitata rappresentatività delle specifiche patologie.

A causa di questi limiti e delle differenze nell'anatomia e nei tessuti usati eventuali errori o carenze di progettazione vengono scoperti troppo tardi, quando correggerli è più costoso e difficile. Inoltre, la pianificazione, l'approvvigionamento e i controlli dei rischi biologici aumentano i costi e i lead time già nelle fasi iniziali del ciclo di vita di un prodotto.

Miglioramento della rilevanza clinica

Prima della valutazione in vivo, è importante convalidare le prestazioni su modelli anatomici in 3D basati sui dati reali dei pazienti. Un modello anatomico realistico e specifico per la patologia target può guidare lo sviluppo del prodotto a partire dai primi parametri di progettazione fino alla convalida statistica.

Acquisire la certezza valutando le performance dei dispositivi su modelli che rappresentano una vasta gamma di casi clinici. È possibile simulare il flusso sanguigno, incorporare dei sensori e simulare una vasta gamma di proprietà dei tessuti.

Testare ovunque senza preoccuparsi dei problemi logistici connessi all'acquisizione di esemplari per i test e della gestione di un ambiente controllato.

Contenere i costi imprevisti riducendo la probabilità di dover ripetere le valutazioni in vivo. I modelli stampati in 3D sono molto meno costosi e contribuiranno a dare una solida base a dispositivi di nuova progettazione prima di procedere con l'investimento.

Perché scegliere le soluzioni di stampa 3D Stratasys?

Tecnologia PolyJet

  • Stampa 3D a colori e multi-materiale per modelli anatomici realistici che incorporano le varie proprietà dei tessuti
  • Risoluzione degli strati di ben 16 micron (0,0006 pollici) per dettagli precisi e superfici lisce

Stratasys Direct Manufacturing

  • Accesso on-demand a una gamma di tecnologie, inclusa la tecnologia PolyJet.
  • Esperienza nella stampa 3D e in altri processi produttivi.

Stratasys Ltd. © 2015. All rights reserved. See stratasys.com/legal for trademark information.

Medical Innovation Series

Gruppi di organi strettamente correlati stampati in 3D per finalità didattiche.

Ricevi aggiornamenti periodici via e-mail su casi interessanti di pazienti e su applicazioni e casi d'uso della stampa 3D nel settore medico.

Condividi questa pagina