Cos'è la Prototipazione Rapida?

La Prototipazione Rapida (RP) consente di produrre rapidamente modelli fisici da dati CAD (progettazione assistita da computer) tridimensionali. Impiegata in una vasta gamma di settori, la Prototipazione Rapida permette alle società di trasformare con rapidità ed efficienza idee innovative in prodotti finali di successo.

Le tecniche di prototipazione rapida offrono molteplici vantaggi,
quali:

  • Comunicazione rapida ed efficace delle idee di progettazione
  • Convalida efficace di adattabilità, forma e funzionamento della progettazione
  • Maggiore flessibilità di progettazione, con la possibilità di eseguire rapidamente più iterazioni di progetto
  • Minor numero di difetti di progettazione per la produzione e prodotti finiti di migliore qualità.

Prototipazione rapida — La storia in breve

I sistemi di prototipazione rapida nascono nel 1987 con l'introduzione della stereolitografia, processo che solidifica strati di polimeri allo stato liquido sensibili alla luce ultravioletta mediante la tecnologia laser. Negli anni successivi vengono sviluppate altre tecnologie di prototipazione rapida, quali: la modellazione a deposizione fusa (FDM), la sinterizzazione laser selettiva e la stratificazione di fogli. Il primissimo sistema di prototipazione rapida 3D basato su tecnologia FDM è introdotto da Stratasys nell'aprile 1992. I primi sistemi di prototipazione rapida 3D basati su tecnologia PolyJet sono introdotti da Objet nell'aprile 2000.

Come funziona la prototipazione rapida?

La prototipazione rapida, nota anche come stampa 3D, è una tecnologia di fabbricazione additiva. Il processo inizia prendendo un progetto virtuale da un software di modellazione o CAD (progettazione assistita da computer). La macchina per stampare in 3D legge i dati dal disegno CAD e stende strati successivi di materiale liquido, in polvere o in fogli, formando il modello fisico con una serie di sezioni trasversali. Gli strati, che corrispondono alla sezione trasversale virtuale del modello CAD, sono uniti automaticamente per creare la forma finale.

La prototipazione rapida utilizza un'interfaccia dati standard, implementata come formato di file STL, per la conversione dal software CAD alla macchina di prototipazione 3D. Il file STL calcola approssimativamente la forma del pezzo o assembla utilizzando faccette triangolari.

Generalmente i sistemi di prototipazione rapida sono in grado di produrre modelli 3D nel giro di poche ore. Tuttavia il tempo può variare sensibilmente in base al tipo di macchina utilizzata, alla dimensione e al numero di modelli da produrre.

Stratasys Ltd. © 2015. All rights reserved. See stratasys.com/legal for trademark information.