Torna ai risultati della ricerca

Case study nel settore medicale

La stampa 3D salva vite

Dalla lotta al diabete alle "braccia magiche” della piccola Emma, i professionisti del settore medicale utilizzano la stampa 3D per salvare vite e migliorare la salute e la qualità della vita delle persone.

Scopri come gli eroi del settore medicale accelerano l'innovazione, distruggono le barriere e ottengono migliori risultati grazie alla stampa 3D.

I medici utilizzano la tecnologia Acist per vedere cuore e arterie.

Acist (Advanced Contrast Imaging System Technology) è una società di dispositivi medici specializzata nello sviluppo di sistemi a iniezione di contrasto nei campi relativi alla cardiologia e radiologia. I dispositivi Acist infondono colorante nel sistema vascolare, consentendo ai medici di visualizzare le anatomie.

Con sede a Eden Prairie, Minnesota, Acist ha una presenza clinica in più di 40 paesi. Compie la propria missione di perseguire “l'immagine perfetta” ricercando e producendo nuove tecnologie mediche che conferiscono maggiore semplicità e controllo.

Offerta di soluzioni migliori

Acist utilizza la tecnologia di modellazione a deposizione fusa (FDM, Fused Deposition Modeling) della Stratasys’ per ottimizzare l'efficienza al di là della sola prototipazione rapida. Secondo Dave Scott, direttore tecnico di produzione presso Acist:

La tecnologia FDM ha consentito ad Acist di progettare questo assemblaggio di progettazione con meno parti rispetto a prima.

“Non abbiamo scelto un singolo percorso per la tecnologia FDM. Ci piace utilizzarla ovunque. La utilizziamo per elementi, test funzionali, progettazioni industriali e parti finite. Desideriamo utilizzare quante più parti FDM possibili nelle nostre macchine che verranno messe sul mercato. La tecnologia FDM consente di mettere maggiore complessità, forma e funzione in una parte rispetto ai metodi tradizionali.”

Incorporazione di feedback

Acist è in comunicazione con gli operatori della macchina, in quanto alcuni miglioramenti non sono concepiti fino a quando la macchina non viene utilizzata in ospedale. Ad esempio, gli operatori hanno sottolineato la necessità di più tipi di trasduttori da collegare alla stessa macchina insieme alla possibilità di passare rapidamente da un trasduttore a un altro. Acist ha progettato rapidamente una parte in software CAD per risolvere questo problema e lo ha stampato con una stampante 3D Dimension come parte funzionale da spedire e utilizzare sulle macchine in tutto il mondo. Acist sottolinea il fatto che la parte, facile da creare e stampare con la tecnologia FDM, sarebbe stata molto difficile da modellare utilizzando metodi tradizionali.

Aggiornamenti del sistema a iniezione EmpowerCTA

Il team Acist sta lavorando su un monitor CTA con parti FDM sparse sul tavolo.

Acist ha recentemente aggiornato il proprio sistema a iniezione EmpowerCTA®, un iniettore a pressione inferiore. Trentasei parti apparivano nel nuovo display EmpowerCTA, sette delle quali erano parti FDM incluse nel sistema commercializzato. L'alloggiamento FDM del prodotto è attraente come una custodia modellata. La tecnologia FDM ha consentito ad Acist di progettare la produzione in un modo nuovo combinando parti e aggiungendo ulteriore complessità. Questo approccio sarebbe stato impossibile con i metodi di produzione tradizionali quali lo stampaggio a iniezione. In particolare, se non avesse utilizzato il metodo di produzione aggiuntivo della tecnologia FDM, le sette parti che completano ora la visualizzazione sarebbero state 15 volte il doppio rispetto alle parti per la produzione e lo stoccaggio. Acist ha progettato le parti FDM intorno alle parti lavorate, circuiti e circuiti integrati per ottimizzare la progettazione per le capacità di produzione. Una progettazione solida e testata è importante prima di passare a modellare e lavorare le parti. La tecnologia FDM consente ad Acist di produrre piccoli sequenze e ottenere feedback dagli operatori prima di passare a stampi di produzione costosi.

Riduzione del magazzino

Con la tecnologia FDM, il magazzino di Acist è un file digitale su un server. La società non deve gestire spazio sugli scaffali o relazioni con i fornitori. Se una parte FDM si rompe — anche cinque anni dopo — Acist stampa semplicemente un ricambio sul proprio sistema di produzione 3D Fortus o sulla stampante 3D Dimension e lo spedisce il giorno successivo. Scott definisce la tecnologia FDM “l'ultima tecnologia di tendenza.”

Prototipazione rapida e oltre

Un sistema Fortus e due stampanti Dimension nel laboratorio Acist.

Acist Medical Systems continua a studiare la tecnologia FDM per capire come possa ulteriormente migliorare la creatività e l'efficienza, riducendo al contempo i costi di tutti gli aspetti legati alla produzione. Nessun altro metodo può gestire la geometria complessa e produrre immediatamente parti pronte per il mercato. La tecnologia ha aiutato Acist di essere all'avanguardia nel settore medico.

“La tecnologia FDM ci consente di risparmiare tempo e denaro in tutte le nostre operazioni. Abbiamo investito moltissimo in questa tecnologia, dipendiamo veramente da essa. L'utilizzo di parti FDM comporta molti vantaggi, ma questo deve diventare un atteggiamento”, ha dichiarato Scott.

Stratasys Ltd. © 2015. All rights reserved. See stratasys.com/legal for trademark information.