Torna ai risultati della ricerca

Bicicletta in 3D realizzata con la stampante Objet1000.

Case study sui beni di consumo

La stampa 3D consente di migliorare prodotti già ottimi

La stampa 3D rappresenta il modo più rapido per ottenere prototipi accurati. Scopri come può velocizzare e migliorare la progettazione, aumentando la sicurezza dei progettisti.

La situazione

Modelli di suole per scarpe da corsa adidas

Distribuire calzature, abbigliamento e accessori sportivi d'avanguardia e innovativi in quasi tutti i paesi del mondo non è cosa da poco. Eppure, con più di 170 filiali e oltre 40.000 dipendenti nel mondo, il Gruppo adidas fa proprio questo. Per migliorare continuamente i propri prodotti, che vengono venduti con i marchi adidas, Reebok e TaylorMade, la società nata 80 anni fa tiene sempre in considerazione la tecnologia più moderna per rivoluzionare di continuo i propri processi di progettazione, sviluppo e produzione.

È per questo motivo che la società, con sede a Herzogenaurach, Germania, è stata una delle prime società a installare il sistema di stampa 3D Objet Connex500. Non estraneo a tecnologie di prototipazione rapida, il Gruppo adidas utilizzava, precedentemente, il sistema Objet Quadra Tempo (il precursore della Objet Eden) e, quindi, il sistema Objet Eden330 per creare prototipi 3D per la verifica del progetto. Quando venne sviluppato il sistema Objet Connex500, con la propria tecnologia di stampa 3D di più materiali univoca, il Gruppo adidas lo vide come una grande opportunità per aumentare la propria capacità e precisione di prototipazione. 

La sfida e la soluzione

Modello 3D di scarpini

“La richiesta interna di prototipi da differenti dipartimenti di progettazione cresceva rapidamente e le dimensioni di costruzione delle nostre stampanti 3D esistenti stavano diventando troppo ridotte. Inoltre, il sistema di stampa con un solo materiale per costruzione non era più sufficiente. Ora, grazie al sistema Objet Connex500, siamo entrati nell'era digitale”, ha dichiarato con entusiasmo Olga Heidel, Senior Manager per lo sviluppo di campioni presso il Gruppo adidas. 

Grazie alla possibilità di stampare modelli da più materiali, inclusi quelli digitali compositi creati al momento, il gruppo adidas è ora in grado di effettuare test funzionali nelle prima fasi di progettazione e sviluppo. Ciò comporta notevoli risparmi in termini di tempo e consente al Gruppo adidas di ottenere un effettivo vantaggio competitivo. 

Prima che adidas utilizzasse l'esclusiva tecnologia di stampa 3D multi-materiale, tutti i prototipi adidas erano realizzati a mano da 12 tecnici utilizzando strumenti specifici per modellare ogni singolo raccordo e piega in base alle specifiche 3D. Dopo l'introduzione di Objet Connex, viene richiesto un massimo di due persone per produrre i modelli 3D.

Risultati: aumento della velocità e della precisione

Beni di consumo stampati in 3D per adidas

adidas Group stampa continuamente per soddisfare la forte domanda dei suoi prodotti e le richieste dei suoi clienti interni. Con la nuova velocità e la rapida produzione di modelli ottenute grazie alla stampa 3D Objet Connex, i progettisti possono raggiungere velocemente il concetto ultimo di prodotto finale e i desideri dei clienti possono essere
presto esauditi. Inoltre, gli eventuali errori possono essere immediatamente rilevati ed eliminati.

Grazie alla capacità di stampa con strati da 16 micron, Objet Connex crea modelli 3D con una qualità della superficie e un'accuratezza impareggiabili che forniscono un'idea precisa del prodotto finale. Inoltre, l'ampia gamma di gradi di durezza shore, colori e materiali Objet che può essere utilizzata in una costruzione consente ad adidas Group di produrre prototipi che simulano in maniera accurata le suole esterne reali delle loro scarpe da corsa. I modelli presentano un aspetto accurato o realistico senza l'esigenza di finiture aggiuntive.

Ad esempio, nella categoria “calcio”, i modelli prodotti con la stampante 3D Objet Connex vengono utilizzati per
scopi di illustrazione e progettazione e i test di trazione vengono eseguiti nelle prime fasi del processo di sviluppo e progettazione. Per suole da corsa standard, i modelli vengono principalmente stampati per controllare l'accuratezza delle modifiche di adattabilità e progettazione.

Steffen Scherer, tecnico della creazione di prototipi presso adidas Group, afferma: “La domanda di prototipi da parte dei nostri clienti interni è estremamente alta. Stampiamo tutto il giorno e forniamo un servizio di 24 ore. Grazie alla stampante 3D Objet, adesso i modelli possono essere valutati e accettati in appena uno o due giorni, così abbiamo da quattro a sei settimane di lavoro rispetto al precedente processo di costruzione di stampi. I nostri clienti interni apprezzano molto questi tempi di consegna incredibilmente brevi“.

“È affascinante per noi avere qualcosa di reale nelle nostre mani. Adesso possiamo creare suole, componenti di torsione, componenti funzionali e molto presto nella fase di progettazione.”

Stratasys Ltd. © 2015. All rights reserved. See stratasys.com/legal for trademark information.